Edizione 2018

XVI FIABADAY | Domenica, 7 ottobre 2018

“Superiamo i nostri limiti per sviluppare la cultura della qualità”

Domenica 7 ottobre 2018 a Roma, dalle ore 10 alle ore 19, in piazza Colonna, si è svolta, in collaborazione con la Presidenza del Consiglio dei Ministri, la XVI edizione della “Giornata Nazionale FIABADAY per l’Abbattimento delle Barriere Architettoniche”, che ha ricevuto la Medaglia del Presidente della Repubblica. La campagna di sensibilizzazione di quest’anno, dal titolo “Superiamo i nostri limiti per sviluppare la cultura della qualità”, evidenzia la particolare attenzione dedicata da FIABA allo sviluppo di una cultura che vada oltre i limiti attuali, abbattendo ogni barriera fisica e mentale, per favorire la creazione di una società pienamente inclusiva e in cui a tutti siano garantite pari opportunità, nel rispetto della diversità umana.

La giornata si è aperta alle ore 10.00 con il messaggio di Sua Santità Papa Francesco e il saluto delle autorità: il Consigliere Giuseppe Di Donato in rappresentanza del Dipartimento per le politiche della famigliail Direttore Generale dell’Ufficio promozione e integrazione del servizio nazionale del Dipartimento della Protezione Civile Agostino Miozzo, l’Assessora alle Infrastrutture di Roma Capitale Margherita Gatta, il Presidente della commissione Capitolina IX Commercio e Consigliere di Roma Capitale Andrea Coia, il Disability Manager di Roma Capitale Andrea Venuto e il Segretario Generale del Movimento Cristiano Lavoratori Antonio Inchingoli. Impossibilitate a partecipare, hanno mandato un messaggio di saluto anche l’Assessore alle Politiche Sociali della Regione Lazio Alessandra Troncarelli e l’Assessora Roma Semplice Flavia Marzano.

Contemporaneamente sono state aperte le porte di Palazzo Chigi alle visite guidate per gruppi di persone con disabilità e loro accompagnatori, accolti dai funzionari di Palazzo Chigi e dallo staff di FIABA.

Durante la mattinata si è parlato di sanità e assistenza con Pina Cautiello, Responsabile Nazionale di Teleserenità, azienda che opera nel settore socio-sanitario da quasi venti anni e presente in piazza Colonna con un corner informativo. A seguire la presentazione del progetto “Ladro di diritti” a cura di alcuni studenti dell’Istituto Pistelli di Roma, alla presenza dell’Assessora alla Persona, Scuola e Comunità Solidale di Roma Capitale Laura Baldassarre, delegata dalla Sindaca Virginia Raggi.

Successivamente, presentata dal giornalista Michele Cucuzza, si è svolta la sessione sul lavoro con Mariella Bruno titolare di Diversity Opportunity e Lynda Johnson della W.A.Y.S. Cooperativa Sociale Onlus, con la partecipazione del Senatore Maurizio Gasparri. Alle 12.30 si è svolta in piazza l’esibizione de “Il Cerchio dell’Amicizia Onlus” che ha intrattenuto i presenti con spettacoli inclusivi di danze etniche da tutto il mondo. In seguito si è tornati sul palco per parlare di digitale e inclusione con Liliana Fratini Passi Direttore Generale del Consorzio CBI, Marco Nardini Presidente di GEOWEB, Marco Modica di BPER Banca e Massimiliano Vando dell’Associazione Cuore Digitale.

Il pomeriggio si è aperto con l’entusiasmante spettacolo dell’Associazione Sbandieratori e Musici Santa Rosa da Viterbo e l’immancabile performance di Luca Virago, cantante-imitatore di oltre 1000 voci. A seguire il saluto sul palco di Marta Leonori, Consigliere della Regione Lazio delegata dal Presidente Nicola Zingaretti e la sessione su scuola e formazione alla presenza di Rosaria Brocato del Dipartimento Scuola FIABA, di Francesco Florenzano Presidente dell’UPTER ed Elena Cordaro della Società Umanitaria.

Durante la giornata è stata ricordata la proroga dei termini per partecipare al Premio giornalistico ABI-FEDUF-FIABA “Finanza per il Sociale” in collaborazione con l’Associazione Bancaria Italiana e la Fondazione all’Educazione Finanziaria e al Risparmio.

Sono intervenuti sul palco per testimoniare il loro impegno nell’abbattimento delle barriere architettoniche, direttamente dal Comune di San Giovanni Rotondo, l’Assessore alle Politiche Sociali Rossella Fini e l’Assessore al Bilancio Domenico Longo.

In successione, l’intervento “Le barriere mentali universali” a cura di Francesco Caracciolo Torchiarolo e il dibattito sul tema della mobilità insieme a Simona Cristofari Responsabile Servizi alla Clientela di Rete Ferroviaria Italiana, Roberto Spina Direttore di ADR Assistance e Antonio Di Donna Presidente di AIPARK. A seguire, sul palco del FIABADAY, è tornata con una nuova hit LINDA D, che ha incantato i presenti con il recente singolo dal titolo “Che mondo è”, e il pilota romano di rally Max Rendina, il quale ha voluto testimoniare con la sua presenza la vicinanza al mondo della disabilità.

Prima della consueta chiusura in musica dell’artista Luca Virago, è stata consegnata direttamente dal Gran Cancelliere della Confederazione Internazionale dei Cavalieri Crociati Guardiani di Pace, il Professore Giorgio Cegna, la Palma d’oro per la pace al Presidente Giuseppe Trieste.

Evento patrocinato da

Camera dei Deputati, Senato della Repubblica, Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Ministero dell'Interno, Ministero della Giustizia, Ministero della Difesa, Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Ministero della Salute, Ministro per la Pubblica Amministrazione, Ministro per gli Affari Regionali e le Autonomie, Ministro per la Famiglia e le Disabilità, Dipartimento per le Politiche Europee, Regione Lazio, Comune di Roma.

Un ringraziamento ai sostenitori del #FIABADAY2018

Dipartimento per le pari opportunità - Fondazione Terzo Pilastro Internazionale – INAIL - ADR Assistance – Energent – Acea – Sisal – GEOWEB - Hbg Gaming – Leonardo – Rete Ferroviaria Italiana Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane – Bancomat – Kone – Consorzio CBI - 24 ore Business School – TeleSerenità - BPER Banca – Progetech – MES - Movimento Cristiano Lavoratori – ANPIT – UNION - Cossu Impianti – EcoProget – Guidosimplex – ISNOW - Upter - Pepe Verde - Italia Educativa - Indaco Architetti – Gimi Sound - GMS Eventi – Camgrafic – Vanni – Pizzardi Editore – Panini.

Media partner: Elleradio - LatteMiele - RADIO BLU

Comunicato stampa post evento | Locandina | Campagna di sensibilizzazione 2018 |

Servizio TG1 del 7 ottobre dal minuto 27.57 --> qui

Servizio TGR Lazio del 7 ottobre dal minuto 6.12 --> qui


Conferenza stampa di presentazione FIABADAY 2018

Giovedì 4 ottobre 2018, presso la Sala Polifunzionale della Presidenza del Consiglio è stata presentata la XVI edizione della Giornata Nazionale per l’Abbattimento delle Barriere Architettoniche “FIABADAY”, che si svolgerà in collaborazione con la Presidenza del Consiglio dei Ministri domenica 7 ottobre, a Roma, in Piazza Colonna, dalle ore 10.00 alle ore 19.00.

La conferenza stampa, moderata dal giornalista Marco Finelli, è iniziata con i saluti dell’Ambasciatore della Repubblica del Kosovo in Italia S.E. Alma Lama, la quale ha ringraziato per aver avuto la possibilità di parlare di un diritto fondamentale come la libertà di movimento, ricordando che “sono le città che cambiano ogni giorno e siamo noi a doverci adattare alle esigenze di ciascuno” e dell’Ambasciatore dell’Ucraina in Italia S.E. Yevhen Perelygin, il quale ha sostenuto che “bisogna unire le forze per rimuovere le barriere nella mente delle persone per poi passare alla legislazione e all’architettura”.

A seguire l’intervento del Ministro per la Famiglia e le Disabilità Lorenzo Fontana, il quale ha affermato che “aiutando le persone con disabilità si porta beneficio anche a tutti gli altri”, precisando che non c’è solamente il problema delle barriere architettoniche ma anche quello della mobilità, del diritto allo studio e dell’accesso al mondo del lavoro. Il Segretario Generale della Presidenza del Consiglio dei Ministri Roberto Chieppa ha ricordato che il valore della giornata è quello di “promuovere nell’opinione pubblica l’idea dell’inclusione” e che “la Presidenza del Consiglio del Ministri ha l’onore di aprire le porte di Palazzo Chigi al pubblico”.

La Capitaneria di Porto è da sempre orientata alla solidarietà verso chi ha bisogno per una società più inclusiva e quindi migliore”, ha detto il Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto Ammiraglio Ispettore Capo (CP) Giovanni Pettorino, il quale ha anche ricordato le giornate organizzate con FIABA Onlus nei vari porti italiani.

Il Presidente di FIABA Onlus Giuseppe Trieste ha espresso un caloroso ringraziamento alla Presidenza del Consiglio dei Ministri e al Comando Generale delle Capitanerie di Porto per il supporto ricevuto in tutti questi anni. Ha inoltre sottolineato l’importanza di “stimolare lo sviluppo di una cultura che vada oltre i limiti attuali, abbattendo ogni barriera fisica e mentale, per favorire la creazione di una società pienamente inclusiva e in cui a tutti siano garantite pari opportunità, nel rispetto della diversità umana”.

Il Presidente Trieste ha infine presentato il programma di domenica 7 ottobre. Nella mattinata Palazzo Chigi aprirà le sue porte alle persone con disabilità per delle visite guidate al suo interno. Durante la giornata verranno affrontati temi come sanità, lavoro, digitale, scuola e formazione, mobilità. Verrà poi presentato il progetto Ladri di Diritti a cura di alcuni studenti dell’Istituto Pistelli di Roma. Tra un dibattito e l’altro, le performance del gruppo artistico Le Maghe, il Cerchio dell’Amicizia Onlus, la Federazione Italiana Danza Sportiva e la musica di Luca Virago e Linda D, e molto altro.

Hanno portato un gradito saluto il Disability Manager di Roma Capitale Andrea Venuto, l’ex Ministro del Lavoro Cesare Damiano, la Dirigente del MIUR Clelia Caiazza, il Capo Dipartimento per le Politiche della Famiglia della Presidenza del Consiglio Ermenegilda Siniscalchi. Presenti in sala, in rappresentanza del Comitato d’Onore di FIABA Onlus: il Generale di Brigata Gianpaolo Mirra dello Stato Maggiore dell’Esercito, il Contrammiraglio Gennaro Banchini dello Stato Maggiore della Marina, il Generale di Brigata Vincenzo Romano dell’Aeronautica Militare, il Colonnello Antonio Petti dell’Arma dei Carabinieri, il Tenente Colonnello Giuseppe Bua della Guardia di Finanza.

Impossibilitata a partecipare l’Onorevole Marialucia Lorefice, Presidente della Commissione Affari Sociali della Camera dei Deputati, la quale ha inviato il suo saluto ai presenti.                                       

Un ringraziamento ai sostenitori del #FIABADAY2018

Dipartimento per le pari opportunità - Fondazione Terzo Pilastro Internazionale – INAIL - ADR Assistance – Energent – Acea – Sisal – GEOWEB - Hbg Gaming – Leonardo – Rete Ferroviaria Italiana Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane – Bancomat – Kone – Consorzio CBI - 24 ore Business School – TeleSerenità - BPER Banca – Progetech – MES - Movimento Cristiano Lavoratori – ANPIT – UNION - Cossu Impianti – EcoProget – Guidosimplex – ISNOW - Upter - Pepe Verde - Italia Educativa - Indaco Architetti – Gimi Sound - GMS Eventi – Camgrafic – Vanni – Pizzardi Editore – Panini.

Media partner: Elleradio - LatteMiele - RADIO BLU

Comunicato stampa post evento | Locandina

CS GEOWEB | CS ACEA | CS 24 ore Business School | CS Bancomat | CS BPER Banca | CS Consorzio CBI | CS Energent | CS HBG Gaming | CS Progetech | CS Sisal | CS RFI e Ferrovie dello Stato |