“OBIETTIVO TERRA” 2018: selezionate le 30 foto finaliste. La Giuria di esperti decreterà lo scatto vincente

Pubblicato il Pubblicato in Uncategorized

1.494 le immagini candidate, da tutta Italia, alla 9° edizione del concorso fotografico dedicato alle bellezze e alle peculiarità dei Parchi e delle Aree Marine Protette della Penisola. Vincitori e vincitrici saranno annunciati a Roma, il 23 aprile, alla cerimonia di premiazione a Villa Celimontana.

“Obiettivo Terra” ha avuto ancora una volta un riscontro straordinario. Un successo che conferma quanto il concorso, promosso da Fondazione UniVerde e Società Geografica Italiana Onlus, sia apprezzato dai fotoamatori italiani.

 I numeri. Per selezionare le 30 finaliste della 9a edizione del contest, ampiamente rappresentative delle diverse aree protette di tutta la Penisola, il Comitato promotore, coadiuvato dal documentarista e naturalista Emanuele Coppola, ha esaminato 1.494 foto (192 in più rispetto alla precedente edizione), di cui circa la metà pervenute da under 35. Di queste, 1.440 (96%) sono risultate conformi al regolamento e dunque ammesse (le non ammesse sono 54 pari al 4%). Delle foto ammesse, 534 sono state scattate da donne (37%) e 906 da uomini (63%). Ogni partecipante ha avuto la possibilità di presentare al contest una sola foto a colori di cui: Parchi Nazionali (611 foto, pari al 42% delle foto ammesse), Parchi Regionali (697 foto, pari al 49%) e delle Aree Marine Protette (132 foto, pari al 9%).

La cerimonia di premiazione di “Obiettivo Terra” 2018 si terrà lunedì 23 aprile a Villa Celimontana (Roma), nell’ambito delle celebrazioni della 48a Giornata Mondiale della Terra (22 aprile). La foto vincitrice sarà esposta in gigantografia in piazza Barberini a Roma e all’autore del fortunato scatto sarà riconosciuto un premio del valore di 1.000 € (mille euro), una targa e la copertina della pubblicazione 2018.

Comunicato stampa e elenco finalisti Obiettivo Terra 2018 qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *